venerdì 31 gennaio 2014

Salame al doppio cioccolato (senza uova)

Il salame di cioccolata mi ricorda la prima adolescenza. Credo che per tanti di noi questo dolce sia legato alle prime esperienze in cucina. Facile e soprattutto senza l'uso dei fornelli, questi i motivi per cui mia madre mi permetteva di preparare questo delizioso salame dolce anche in tenera età. C'erano poche probabilità che io combinassi un guaio! E quindi, facendo parte del mio bagaglio culinario, non poteva mancare tra le proposte del mio blog. Questa ricetta, però, non ha le uova (preferisco sempre evitare di mangiare e soprattutto far mangiare ai mie figli le uova crude) e prevede anche l'uso del fornello visto che uso la cioccolata da sciogliere e non il cacao, come da ricetta tradizionale. Con l'abbinamento del doppio cioccolato ho dato una ventata di novità ad un intramontabile classico. Il risultato? Scommetto che  sparirà dal buffet in un batter di ciglio!


INGREDIENTI:

375 gr. biscotti Oro Saiwa
150 gr. cioccolato bianco
300 gr. cioccolato al latte
180 gr. burro molto morbido
20 gr. cacao amaro
10 cucchiai di latte

PROCEDIMENTO:

Sbriciolare grossolanamente i biscotti.


Sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria.


Unire circa 80 gr. di biscotti sbriciolati al cioccolato bianco ed aggiungere 60 gr. di burro molto morbido (meglio tenerlo fuori dal frigo dalla sera prima) e 3 cucchiai di latte.


Formare un salamino sulla carta da forno.


Arrotolare e mettere in frigo.


Sciogliere a bagnomaria il cioccolato al latte.


Poi unire ai biscotti rimasti il cacao, il cioccolato al latte, 120 gr. di burro e 7 cucchiai di latte.


Stendere il composto sulla carta da forno formando un rettangolo lungo un po' più del salamino bianco.


Posizionare al centro il salame di cioccolato bianco.

Aiutandosi con la carta da forno arrotolare la parte scura su quella bianca formando un salame.


Arrotolare nella carta da forno e poi in un foglio di alluminio.


Lasciare riposare una notte.
Togliere dal frigo una ventina di minuti prima di servire.