lunedì 27 gennaio 2014

Blinis con salmone affumicato

I blinis sono uno sfizioso antipasto di origine russa. Ricordano, anche come forma, i pancake, ma sono salati e più piccoli. Ho letto un bel po' di ricette prima di realizzarli, quella che più mi ha attirato è sul sito Giallozafferano. Soprattutto mi piaceva l'idea di accostarli a panna acida e salmone affumicato. Quindi qualche sera fa li ho preparati per cena e sono stati molto apprezzati da tutta la famiglia.

per 4 - 6 persone

INGREDIENTI:

80 gr. farina
100 ml latte
una bustina lievito in polvere (12 gr.)
50 gr. panna acida
1 uovo
1 pizzico di sale

per guarnire:
1 cucchiaino di aneto
100 gr. panna acida
200 gr. salmone affumicato

burro q.b. per la padella

PROCEDIMENTO:

Sbattere con un frullino il tuorlo con il latte e aggiungere la panna a filo.
Poi unire la farina ed il lievito.



Montare a neve l'albume con un pizzico di sale.


Unire con un cucchiaio di legno l'albume all'impasto con il tuorlo.


Scaldare e ungere con poco burro una padella antiaderente.
Quando è calda versare dei mestolini di impasto.


Farli cuocere qualche minuto da entrambi i lati, fino a doratura.


A parte mescolare la panna acida con l'aneto.


Spalmarla sui blinis e poggiare su ciascuno una rosa di salmone affumicato.


Si possono conservare in frigo ma poi vanno tolti un po' di tempo prima di essere serviti.