domenica 6 luglio 2014

Coniglio all'ischitana


In genere la carne di coniglio o piace molto o per niente. Io non la amo particolarmente ma una volta ad Ischia provai in un ristorante il coniglio all'ischitana, la specialità del posto in generale e di quel ristorante in particolare. Devo dire che ci leccammo anche i baffi! Quindi quando mio padre ebbe regalato un coniglio da un cliente studiai la ricetta e riproposi quel piatto che tanto ci era piaciuto. E ci è piaciuto di nuovo! :-D

per 4 persone

INGREDIENTI:

1 Kg coniglio pulito e tagliato a pezzetti
una tazzina di olio evo
1 spicchio d'aglio
la punta di un peperoncino rosso
250 gr. pomodorini
vino bianco q.b.
2 foglie di alloro
sale fino q.b.

PROCEDIMENTO:

Fare macerare per 3 ore il coniglio nel vino quanto basta fino a coprirlo.


Soffriggere l'aglio ed il peperoncino nell'olio.
Toglierli ed aggiungere il coniglio alzando la fiamma e facendolo rosolare bene su tutti i lati.
(Deve diventare ben dorato).


Tirare la carne con mezzo bicchiere di vino bianco (non quello della marinatura!) e aggiungere le foglie di alloro.


Quando si è asciugato versarne un altro bicchiere.
Dopo 5 minuti abbassare un po' la fiamma ed unire i pomodorini tagliati a metà e salare.


Cuocere per altri 20 minuti di cui 15 con il coperchio e gli ultimi cinque senza coperchio alzando un po' la fiamma.
Servire.