mercoledì 19 febbraio 2014

Savoiardi

I savoiardi preparati in casa sono buonissimi, anche se sono parecchio diversi da quelli che si acquistano confezionati. Sono morbidi, dalla consistenza spugnosa. Solitamente questi biscotti sono utilizzati nella ricetta del tiramisù e della zuppa inglese. La tradizione culinaria napoletana vuole però che, nel periodo di Carnevale, si intingano nel sanguinaccio. E allora io, da brava napoletana, obbedisco! :-)


INGREDIENTI:

80 gr. farina
80 gr. zucchero (40 + 40) + q.b. per spolverizzare
5 tuorli 
3 albumi

PROCEDIMENTO:

Con il frullino elettrico sbattere i tuorli con 40 gr. di zucchero  per alcuni minuti.


Poi, con le fruste ben pulite ed asciugate, montare gli albumi con gli altri 40 gr. di zucchero.


Amalgamare i due composti con un cucchiaio di legno.


Aggiungere la farina setacciata.


Formare delle strisce di composto lunghe circa 10 cm distanti tra loro, sulla teglia rivestita di carta da forno.
Spolverizzare con dello zucchero.


Cuocere in forno caldo a 180° per circa 12 - 14 minuti, comunque fino a colorazione del bordo dei biscotti.