venerdì 6 settembre 2013

Riso venere con calamari e pesto di pistacchi

Qualche giorno fa c'era un barattolino di pesto di pistacchi che mi chiamava. Non sapevo come utilizzarlo ma non nel senso che non avevo idee, è che ne avevo troppe! L'avevo già sperimentato con le trofie ed i gamberi con risultato eccellente. Dopo diverse riflessioni la scelta decisiva era tra spalmarlo su di una pizza o abbinarlo a dei calamari. Ho optato per la seconda anche se prima o poi lo assaporerò anche sulla pizza.  La ricetta che ho ideato è semplicissima da realizzare. Il risultato è sublime. E' un piatto che riproporro' sicuramente per qualche cenetta organizzata con gli amici.

per 4 persone


INGREDIENTI:

1 kg. calamari freschi (peso da non puliti)
250 gr. riso venere
120 gr. pesto di pistacchio Bacco
olio evo q.b.
1 spicchio d'aglio
70 gr. vino bianco

PROCEDIMENTO:

In padella dare un giro d'olio e unire lo spicchio d'aglio.
Tagliare i calamari (puliti) a pezzetti ed aggiungerli all'olio appena l'aglio sarà dorato.


Dopo una decina di minuti sfumare con il vino bianco.
Lasciare cuocere il tutto su fuoco medio per circa 25 minuti.
A fine cottura aggiungere il pesto di pistacchio ed aggiustare di sale.


Nel frattempo cuocere il riso in acqua bollente salata per il tempo scritto sulla confezione (circa 35 - 40 minuti).


Scolarlo ed amalgamarlo ai calamari.
Spadellare un minuto 


e servire subito.



       Questa ricetta è stata realizzata grazie al contributo di