mercoledì 18 settembre 2013

Cous cous all'insalata con ceci speziati e pomodorini


E' proprio vero che la storia si ripete. Da bambina mangiavo poco e soprattutto mi rifiutavo di assaggiare qualsiasi preparazione che non fosse pasta al sugo, polpette, bastoncini di pesce e poco altro. Con un'alimentazione di poco più varia sono arrivata fino in gioventù. Diciamo che ho scoperto funghi, melanzane e peperoni  dopo la maggiore età.  Mi sono sempre chiesta perchè mia mamma tentasse così spesso di propinarmi "con tanta cattiveria" una pasta e piselli o degli spinaci con il limone. E come ogni adolescente che si rispetti giuravo che non avrei mai usato la stessa cattiveria nei confronti di un mio futuro, ipotetico figlio. Ed eccoci qui, a "combattere" per un piatto di fagioli o una pasta con gli zucchini, con la mia bimba. Fosse per lei dovremmo andare avanti a wurstel e merendine. Immaginarsi la sorpresa, il mio viso con tanto di occhi sbarrati, quando ho portato in tavola un cous cous con i ceci, già convinta di perdere in partenza, e trovare il piatto vuoto dopo pochi minuti, senza aver sentito neanche un lamento. Credo proprio che una volta a settimana il nostro pranzo sarà cous cous con ceci speziati e pomodorini!


INGREDIENTI:

200 gr. cous cous precotto
240 gr. ceci lessati e sgocciolati
1 pizzico generoso di zenzero macinato
1 pizzico generoso di noce moscata grattugiata
1 cucchiaino di salvia tritata
1 macinata di pepe bianco
300 gr. acqua
7 cucchiai abbondanti di olio
8 -10 pomodorini
sale fino q.b.

PROCEDIMENTO:

Insaporire i ceci con lo zenzero, la noce moscata, la salvia ed il pepe bianco.


Fare bollire l'acqua con un po' di sale in una pentola larga.
Al bollore, spegnere la fiamma ed unire 4 cucchiai di olio ed il cous cous. 


Chiudere con il coperchio e lasciare riposare 5 minuti.
Riaprire e sgranare con una forchetta.


Nel frattempo condire i pomodorini tagliati a spicchi con 3 cucchiai abbondanti di olio e sale fino.


Amalgamare il cous cous ai ceci e, quando è tutto freddo, unire i pomodorini.


Coprire con della pellicola e far riposare un'oretta in frigo.
Servire.