martedì 3 settembre 2013

Frittata di cipolle rosse di Tropea


Le cipolle rosse di Tropea hanno la caratteristica di essere dolci e facilmente digeribili. Sono ricche di vitamine C ed E, ferro e magnesio. Apportano benefici al cuore ed alle arterie riducendo il rischio di infarto. 

Io le ho mangiate spesso durante questa vacanza trascorsa in Calabria, ma sono facilmente reperibili nei supermercati di tutta Italia. 
La prima volta che ho assaggiato la frittata di cipolle di Tropea ero molto titubante; solo dopo insistenze di coloro che l'avevano provata ho assaporato lentamente un pezzetto. Ma poi ne è subito seguito un secondo ed anche un terzo. Provare per credere!

INGREDIENTI:

600 gr. cipolle rosse di Tropea
8 uova
50 gr. parmigiano grattugiato
6 cucchiai abbondanti olio evo + per friggere la frittata
sale fino q.b.

PROCEDIMENTO:

Affettare sottilmente le cipolle.



Versare in padella l'olio, 2 tazzine d'acqua e le cipolle.



Lasciarle appassire, girando ogni tanto, per circa 15 - 20 minuti.
Salare.
Sbattere le uova con il parmigiano ed un po' di sale.



Unire le cipolle.



Riscaldare un giro d'olio in padella e versare le uova.



Cuocere la frittata da entrambi i lati girandola con l'aiuto di un coperchio.
Servire come secondo piatto



o tagliata a quadrotti in un buffet.