sabato 31 maggio 2014

Torta gelato fior di fragola


Stanca ma soddisfatta, oggi vi scrivo la ricetta di uno dei dolci che ho preparato ieri per la festa di Sveva. La torta gelato fior di fragola ovviamente nasce con l'intenzione di imitare il famoso ghiacciolo, che mi ricorda tanto la mia infanzia. Devo dire che con questa ricetta  sono riuscita  a ricreare lo stesso sapore. La torta gelato fior di fragola è anche scenografica, ieri ha avuto un gran successo!


stampo da plumake 30 x 10

Se riesco oggi, o al massimo domani, pubblicherò le foto della festa... con i baffi, in un album sulla mia  pagina facebook. Venite a dare un'occhiata :-)


INGREDIENTI:

1 Kg fragole
400 gr. acqua
300 gr. zucchero
200 gr. panna da montare già zuccherata

PROCEDIMENTO:

Lavare le fragole e tagliare la parte verde con le foglioline.


Frullare le fragole, tranne qualcuna che servirà per decorazione.
Versare il frullato in una pentola con lo zucchero e l'acqua


e tenere sul fuoco alcuni minuti, finchè tutto non si sia ben amalgamato e lo zucchero completamente sciolto.


Lasciare raffreddare.
Versare metà del composto nello stampo da plumcake.


Tenere in freezer finchè non si sia completamente solidificato.
Montare la panna per pochi minuti (non deve essere troppo soda).


Versare sul succo di fragola solidificato.


Mettere in freezer finchè non si sia ghiacciata anche la panna. (Non vi fate prendere dalla fretta, deve essere tutto ben solidificato).
Infine versare l'altra metà del frullato di fragole.
Tenere in frigo almeno una notte.
(può essere preparato anche diversi giorni prima rispetto a quando occorre).
Togliere dal frigo qualche minuto prima di servire.
Passare una lama liscia di un coltello (io passo la parte opposta a quella seghettata) tra il gelato e lo stampo così da facilitare la fuoriuscita della torta.
Capovolgere su un vassoietto rettangolare. Guarnire con le fragole tenute da parte.