venerdì 2 maggio 2014

Pane Pita

La pita è il pane originario della Grecia, della Turchia e di altri paesi del Medioriente. E' tondo e schiacciato e la sua particolarità è la tasca che si forma che si può farcire a proprio piacimento: con hummus, carne, falafel, verdure. Io l'ho preparato in occasione della cena araba :-).

La ricetta è delle sorelle Simili.
per 8 pite

INGREDIENTI:

500 gr. farina + un po' per il piano di lavoro
300 gr. acqua tiepida
25 gr. lievito di birra
2 cucchiaini di sale fino

PROCEDIMENTO:

Sciogliere il lievito in 150 gr. di acqua tiepida. 
Unire 180 gr. di farina, amalgamare e unire il sale.



Continuare a lavorare aggiungendo un po' di farina e un po' di acqua.


Lavorare su un piano di lavoro infarinato per diversi minuti.
Dividere l'impasto in 8 palline chiudendole sotto.


Lasciarle lievitare coperte da un canovaccio pulito circa 40 minuti.
Stendere ogni pallina con il matterello


e lasciare lievitare per altri 30 minuti.


Riscaldare il forno a 240° con dentro la teglia. 
Raggiunta la temperatura estrarre la teglia ed adagiarvi il pane. Cuocere 10 - 12 minuti, non di più. (Meglio non cuocerle tutte contemporaneamente).
Appena tolte dal forno metterle in un sacchetto di carta (quello del pane) e questo in uno di plastica fino a completo raffreddamento.
Servirle con farcitura a piacere.