mercoledì 28 maggio 2014

Crostata di crema e marmellata

Mi piace davvero tanto la crostata alla marmellata, quindi l'ho sperimentata anche in quest'altra versione, aggiungendo la crema. E mi è piaciuta ancora di più! E non solo a me! L'ho portata domenica scorsa a casa di mia cognata che ci ha invitati a pranzo. Avevamo mangiato davvero tanto quindi all'inizio abbiamo preso una piccola fettina di crostata giusto per assaggiarla. La padrona di casa mi ha proposto di riportarmi tutto ciò che sarebbe avanzato del dolce per evitare tentazioni ed attentati alla sua dieta. La faccio breve, a casa è tornato solo il piatto da portata! :-)

stampo 26 cm


 INGREDIENTI:


per la frolla:

300 gr. farina
100 gr. zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
130 gr. burro a tocchetti (mi raccomando di non scioglierlo!) + un po' per lo stampo
1 cucchiaino lievito per dolci

per la crema:
1 tuorlo
50 gr. farina
80 gr. zucchero 
250 gr. latte intero
1 bustina vanillina

350 gr. marmellata

PROCEDIMENTO:

Mettere in una ciotola tutti gli ingredienti della frolla.


Lavorare per alcuni minuti finchè non si siano ben amalgamati.
Formare una palla e lasciarla riposare in frigo 30 minuti avvolta in pellicola.


Preparare la crema amalgamando in una pentola il tuorlo, la farina, lo zucchero e la vanillina.


Versare a filo il latte girando con il cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi.


Mettere sul fuoco, girare continuamente schiacciando con il cucchiaio di legno gli eventuali grumi.
Cuocere finchè non si addensa. Lasciare raffreddare.


Stendere su un piano infarinato 3/4 della frolla. 


Io uso una tovaglietta liscia della colazione. Poi la capovolgo e lascio cadere la pasta nello stampo imburrato.


Altrimenti si può stendere anche direttamente nello stampo ma facendo attenzione che lo strato sia sottile.


Stendere la crema.


Poi la marmellata.


Con la restante frolla fare le classiche strisce o decorazioni a piacere.
Posizionarle sulla marmellata.


Cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 minuti o comunque fino a doratura.