mercoledì 26 marzo 2014

Polpette di piselli al forno

Quando si avvicinano il Natale e la Pasqua mio padre riceve spesso in regalo limoni, arance, vino, fave, piselli, etc. Ovviamente io approfitto e vado a fare la spesa a casa sua, contenta di sapere che porterò in tavola piatti preparati con ingredienti genuini. Qualche giorno fa sono arrivate due grandi buste di fave e piselli. Avevo voglia di preparare qualcosa di originale e quindi ho pensato a delle polpettine. Sono buone, colorate e ti fanno immaginare la primavera che, almeno dalle mie parti, proprio non vuole arrivare.

per 10 polpette

INGREDIENTI:

400 gr. piselli freschi sgranati
1 uovo
20 gr. parmigiano grattugiato
40 gr. pangrattato + q.b. per la copertura
un pizzico generoso di noce moscata grattugiata
sale fino q.b.
olio evo q.b.
700 gr. brodo vegetale (in mancanza acqua)

PROCEDIMENTO:

Lessare i piselli nel brodo bollente salato per 20 minuti.


Prelevare un mestolo di brodo e scolare i piselli.
Frullarli con il liquido di cottura.


Amalgamare il composto con l'uovo, 40 gr. di pangrattato, il parmigiano, il sale e la noce moscata.



Lasciare raffreddare l'impasto una decina di minuti in frigo.



Dare la forma di polpette. Passarle nel pangrattato.


Sistemarle sulla teglia rivestita di carta da forno.
Con uno spruzzino condirle con un po' olio.


Cuocerle in forno caldo a 180° per 25 minuti.


Ovviamente possono anche essere fritte, ma non sono più light :-)