venerdì 7 marzo 2014

Filetto al vino rosso con salsa di soia accompagnato da polenta





Questo è stato un inverno anomalo; molto piovoso ma poco freddo, almeno dalle mie parti. Invece marzo è iniziato con un calo delle temperature. Speriamo arrivino presto le belle giornate di sole e che i mandorli e i peschi fioriscano colorando le giornate primaverili. Aspettando di sentire sulla pelle il tepore del sole, un piatto di carne accompagnato da polenta ci sta ancora bene. E questo è davvero squisito!

per 4 persone
INGREDIENTI:

 500 gr. filetto di manzo
180 gr. vino rosso
2 cucchiai salsa di soia
20 gr. olio evo
sale fino q.b.
1 cucchiaio zucchero di canna

per la polenta:

400 gr. farina di mais per polenta
1 l e 1/2 circa di acqua o di brodo di carne
1 cucchiaio olio evo
1 cucchiaino sale grosso
20 gr. parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO:

Preparare la polenta portando ad ebollizione l'acqua o il brodo con il cucchiaio d'olio e il cucchiaino di sale grosso (se il brodo non è già salato).
Poi versare la farina lentamente, mescolando, per evitare la formazione di grumi.


Cuocere per 40 minuti mescolando sempre.


A fine cottura amalgamare con il parmigiano grattugiato.
In una padella scaldare l'olio e fare cuocere i filetti (io li ho tagliati a tocchetti) da entrambi i lati per pochi minuti.


Toglierli dal fuoco.
Versare il vino in padella e lasciarlo evaporare per 5 minuti.


Poi aggiungere lo zucchero e la salsa di soia. Sul fuoco altri 5 minuti.


Passare un minuto i pezzetti di carne nel sughetto e salare poco (perchè la salsa di soia è già salata).


Nel piatto poggiare i filetti irrorandoli con la salsa al vino molto calda ed accompagnare con la polenta.