lunedì 17 marzo 2014

Funghi trifolati

I funghi trifolati sono un contorno molto saporito, facile e veloce da preparare. Una sera andai a cena a casa della mia amica Ira, molto brava in cucina, e notai che i suoi funghi trifolati avevano un qualcosina di diverso ed erano ancora più buoni. Ovviamente iniziarono le mie domande sulla lista degli ingredienti ed il procedimento per la cottura. Il racconto... tutto uguale al mio modo di prepararli... ma sul finale ecco la scoperta. La sua ricetta prevedeva un semplicissimo ma efficacissimo ingrediente segreto: un cucchiaio di farina a fine cottura! La farina crea una crosticina che rende questo piatto davvero irresistibile! Grazie Ira!


INGREDIENTI:

300 gr. funghi già puliti (io ho usato gli champignon)
2 cucchiai olio evo
1 spicchio d'aglio
sale fino q.b.
60 gr. vino bianco
1 cucchiaio farina
qualche fogliolina di prezzemolo

PROCEDIMENTO:

Se non acquistate i funghi puliti bisogna tagliare la parte terrosa del gambo e strofinarli con un panno umido.
Tagliarli a fettine.
In padella fare dorare lo spicchio d'aglio nell'olio.
Aggiungere i funghi.


Dopo 4 - 5 minuti su fiamma viva, versare il vino.


Salare e cuocere 8 minuti, sempre su fuoco vivo.
L'acqua deve asciugarsi.
Infine aggiungere un cucchiaio di farina 


e qualche fogliolina di prezzemolo.


Uno - due minuti ed i funghi trifolati sono pronti.