sabato 25 maggio 2013

Baklavas



E' un dolce di origine turca ma diffuso in tutto il Medio Oriente. Fuori le moschee molti chioschi vendono questa delizia. Premetto che può piacere solo ai supergolosi perchè è un dolce veramente molto dolce.


INGREDIENTI:

2 rotoli pasta sfoglia rettangolare o pasta phillo
200 gr. gherigli di noce tritati
250 gr. mandorle pelate tritate
1 cucchiaio di cannella in polvere
1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
150 gr. burro

per lo sciroppo:
400 gr. zucchero
250 gr. acqua
60 gr. miele
2 cucchiaini succo di limone

PROCEDIMENTO:

Unire noci, mandorle, cannella e chiodi di garofano.


Fondere il burro.
Stendere con il matterello la pasta sfoglia sottilissima e dividere ogni rettangolo a metà.


Imburrare una teglia e stendere uno strato di pasta. Poi versare il ripieno, un po' di burro fuso 


e altri due strati di sfoglia. Alternare gli ingredienti chiudendo con due strati di sfoglia.
Tagliare il baklavas a rettangoli o quadrotti e versare il resto del burro.


Cuocere a 200° per circa 25 minuti, comunque finchè la sfoglia non sia dorata.


Preparare lo sciroppo unendo tutti gli ingredienti e facendolo bollire a fuoco basso per 10 minuti.


Versare lo sciroppo sul baklavas appena tolto dal forno.
Lasciare riposare qualche ora prima di servire.