lunedì 14 aprile 2014

Vol au vent coniglietti con mousse di formaggi e fesa di tacchino

Buongiorno! Oggi inizia la settimana dedicata alla Pasqua, anche per quanto riguarda le mie ricette. Qualche giorno fa ho preparato dei coniglietti vol au vent, che possono essere serviti come antipasto, molto carini. Per chi non avesse la formina, può realizzare i classici vol au vent tondi con due formine a forma di cerchio, seguendo lo stesso procedimento descritto. E tondi sono adatti in ogni occasione. Il mio consiglio è di annotarsi le indicazioni della farcia. E' buonissima! Sicuramente la ripreparerò anch'io, mi è piaciuta troppo!  Nella ricetta tra gli ingredienti ci sono due rotoli di pasta sfoglia, e non uno, per creare sei coniglietti. Questo perchè la pasta sfoglia che avanza dal rotolo ritagliato non può essere ricompattata e stesa con il matterello. I coniglietti non vengono bene. Ma non si butta via... basta spennellare i ritagli con un po' d'uovo e spolverizzarli con dello zucchero. Buonissimi!


INGREDIENTI:

2 rotoli pasta sfoglia
100 gr. fesa di tacchino arrosto (tipo prosciutto per intenderci)
120 gr. mascarpone
50 gr. panna fresca da cucina
1 cucchiaino raso di pecorino grattugiato
sale fino q.b.
1 uovo per spennellare

qualche filino di carota tagliata alla julienne
3 - 4 olive

PROCEDIMENTO:

Innanzitutto si prepara la farcia che così riposerà un po' in frigo.
Sminuzzare la fesa di tacchino arrosto con un robot da cucina.


Poi unire il mascarpone, la panna, il pecorino ed un pizzico di sale. Frullare finchè tutto non sia ben amalgamato.


Lasciare in frigo avvolta da pellicola mentre si procede alla preparazione dei vol au vant.
Srotolare la sfoglia e ritagliarla con la formina a forma di coniglietto.


Ad alcuni coniglietti incidere l'interno con un coltellino affilato e lasciare solo i bordi della pasta. 

Per ogni coniglietto intero, bucarne due. Quindi io che ho preparato sei coniglietti, ne ho ritagliati sei interi e dodici bucati.
Sovrapporre due contorni di pasta su ogni coniglietto intero. (Spero di essere stata chiara...). 


Spennellare con l'uovo leggermente sbattuto e


su carta da forno cuocerli in forno caldo a 200° per 10 - 12 minuti, fino a doratura.
Lasciare raffreddare. Farcire con la mousse di formaggi e tacchino aiutandosi con una sac a poche.


Guarnire con i filini di carote, i baffi, e pezzetti di olive, gli occhi.