giovedì 10 aprile 2014

Panini coniglietti

Pasqua si avvicina. Molti trascorreranno questi giorni di festa fuori, chi vicino al mare se il tempo lo permetterà, chi in montagna. Altri invece festeggeranno in famiglia. In questo caso è carino, tanto carino :-), se nel cestino del pane sulla tavola del pranzo, ci mettiamo dei panini coniglietti. Sono simpatici ma poi sono buonissimi e supersoffici!! Li ho preparati ieri pomeriggio per fare una prova e sono spariti in pochi minuti. Infatti la prossima volta farò doppia dose!!

per 12 piccoli coniglietti

INGREDIENTI:

220 gr. farina
1/2 panetto lievito di birra
100 gr. latte + un po' da spruzzare
30 gr. burro
1 cucchiaino da tè di zucchero
1 cucchiaino da tè di sale fino

PROCEDIMENTO:


Sciogliere il burro e lasciarlo intiepidire.
Sciogliere il lievito nel latte tiepido (non caldo!)  e aggiungere lo zucchero.




Unire il burro, 


la farina ed il sale. 


Impastare.
Formare una palla e lasciarla lievitare per 2 ore.


Riprendere la pasta


e formare 12 piccoli panini ovali tirando i bordi di ognuno verso il basso e ripiegandoli sotto il paninetto.


Posizionare i panini sulla teglia rivestita di carta da forno. 
Creare le orecchie del coniglio praticando due taglietti orizzontali sulla parte superiore del panino.


Fare gli occhietti con la parte piatta di uno stecchino di legno lungo.


Spruzzarli con un po' di latte (questo serve per renderli ancora più morbidi) e lasciarli lievitare ancora per una ventina di minuti.


Cuocerli in forno caldo sul secondo livello partendo dal basso a 200° per 15 minuti.