martedì 8 aprile 2014

Paccheri con cozze e gamberi

Buongiorno! E' da un po' che non scrivo sul blog perchè lo scorso week end io e Mario ci siamo regalati un viaggetto in Germania. Siamo stati tre giorni ad Amburgo, sulle sponde del fiume Elba (chi è mio amico su facebook sa già tutto :-)). E' una bella città dove l'ordine e la pulizia sono sovrani. Si passeggia in ampie strade tra splendidi palazzi. Si può scegliere di fare shopping, nei tantissimi centri commerciali che si susseguono nel centro, ma c'è da considerare che un caffè al banco costa 1,85 €, oppure dedicarsi alla cultura, visitando importanti musei e chiese. Nota stonata di questo bel viaggio è stata la pioggia, ma non è stata sfortuna. La pioggia è un elemento costante nella vita degli amburghesi. Nell'armadio della nostra camera d'albergo c'era un grande ombrello  e sul manico un messaggio tipo "Ad Amburgo raramente si vede il sole, puoi disporre di quest'ombrello per facilitare il tuo soggiorno qui". E se proprio devo trovare un altro neo... la cucina, non si offendano i tedeschi, ma lascia un po' a desiderare. Passando invece alla ricetta di oggi, porto nel blog il profumo del mare con un primo piatto squisito e italiano, anzi nello specifico napoletano! :-)

per 4 persone

INGREDIENTI:

1 Kg cozze
400 gr. gamberetti
400 gr. paccheri (tipica pasta napoletana)
40 gr. olio
1 spicchio d'aglio
1 tazzina di vino bianco
sale q.b.
prezzemolo q.b.

PROCEDIMENTO:

Lavare bene le cozze togliendo anche il bisso.
Metterle in una pentola con il coperchio e lasciarle sul fuoco finchè non si siano aperte.


In padella fare imbiondire l'aglio nell'olio.
Versare un po' più della metà del liquido delle cozze che si è formato (a me se ne era formato tanto!). Lasciarlo evaporare qualche minuto.
Poi aggiungere le cozze quasi tutte sgusciate (qualcuno con il guscio per decorazione). 


Unire i gamberetti sgusciati e profumare il tutto con la tazzina di vino. Salare un po'.


Lessare la pasta in abbondante acqua salata. 


Prima di scolarla versare un mestolo di acqua di cottura nel sughetto con le cozze e i gamberi.
Spadellare la pasta nel sughetto e  aggiungere il prezzemolo.


Servire subito.