lunedì 30 dicembre 2013

Polpi affogati

I polpi affogati fanno parte della tradizione culinaria napoletana. La ricetta è semplicissima da realizzare. Quest'ottimo piatto porterà in tavola il profumo del mare. Con il sugo si può condire la pasta così con una sola preparazione saranno pronti un primo ed un secondo, oppure i polpi possono essere accompagnati da fette di pane tostate.

per 4 persone

INGREDIENTI:

1 Kg polpi piccoli
4 cucchiai olio evo
1 spicchio d'aglio
una punta di peperoncino
100 gr. vino bianco secco
800 gr. pomodori pelati
sale q.b.

PROCEDIMENTO:

In una pentola, meglio se di coccio (in questo caso è necessario appoggiarla su uno spargifiamma), fare soffriggere nell'olio l'aglio e la punta di peperoncino.
Poi aggiungere i polpi puliti e sciacquati bene.


Lasciare che si asciughi l'acqua che cacciano. Se l'acqua è troppa, gettarne via un paio di mestoli.
Dopo circa 15 minuti versare il vino e lasciarlo evaporare su fiamma alta.


Infine aggiungere i pomodori, 


salare e lasciare cuocere per circa 25 - 30 minuti.


I polpi affogati sono pronti per essere serviti!