mercoledì 18 dicembre 2013

Involtini di carpaccio in salsa di soia

Appena tornata da un allenamento che assomiglia tanto a quelli dei marines. A tal proposito approfitto e ringrazio il mio istruttore perchè con tutto quello che cucino e soprattutto con tutto quello che mangio, se non ci fosse lui a farmi sudare sette camicie ad ogni lezione, penso che il mio girovita, seppur lontano dalla perfezione, sarebbe di gran lunga più rotondo. La proposta di oggi è un secondo piatto di carne che in famiglia adoriamo. La salsa di soia rende i bocconcini di carpaccio saporitissimi. So che questo tipo di carne non va cotto. Per questa ricetta in realtà sono previsti gli straccetti ma spesso la fetta non è abbastanza larga e l'involtino non si chiude bene. Quindi fidatevi, il carpaccio anche cotto è buonissimo!

per 4 persone

INGREDIENTI:

600 gr. carpaccio (o se volete straccetti) di carne
40 gr. parmigiano 
4 cucchiai olio evo
1 spicchio d'aglio
poco sale
4 cucchiai salsa di soia

PROCEDIMENTO:
Tagliare il parmigiano con un pelapatate, così da ottenere le scaglie.


Distribuire le scaglie di parmigiano sulle fette di carne.


Arrotolare la fetta e chiudere formando degli involtini. Fermarli con uno stuzzicadenti.


In padella fare dorare lo spicchio d'aglio nell'olio.
Poi aggiungere gli involtini di carne e farli cuocere bene su fiamma medio bassa.

Quando sono quasi del tutto cotti, salare molto poco e versare la salsa di soia (che è abbastanza salata). 


Pochi minuti alzando la fiamma e gli involtini sono pronti!