giovedì 5 dicembre 2013

Arista in crema di nocciole



Oggi, 5 dicembre. Ho quasi finito i regali di Natale, me ne mancano un paio. Ieri al mercato ho comprato la stoffa per la tovaglia della cena della Vigilia e la mia dolce mamma si occuperà di cucire le pieghe. (Vi ho mai detto che non so mettere neanche un bottone? :-)). I segnaposto sono "cotti", manca solo l'ultimo ritocco. Il menu è scelto a metà. So già cosa preparerò per primo e come dolce, molto indecisa ancora sugli antipasti e il secondo. Direi che sono a buon punto. Mi piace arrivare nei giorni vicini al Natale con tutte le idee chiare, così da respirare l'aria di festa senza ansie. La ricetta di oggi è un secondo di carne originale e gustoso. Secondo me è perfetto anche come secondo piatto per il giorno di Natale.

per 4 - 6 persone

INGREDIENTI:

1 Kg arista
150 gr. vino bianco
4 cucchiai olio evo
qualche foglia di salvia
un po' di rosmarino
1/2 l latte
1 cucchiaio circa di fecola di patate
200 gr. nocciole sgusciate e tritate
sale fino q.b.

PROCEDIMENTO:

Fare rosolare qualche minuto la salvia sminuzzata ed il rosmarino nell'olio.
Aggiungere l'arista e rosolarla per alcuni minuti su tutti i lati.


Versare il vino bianco e farlo sfumare.
Dopo una decina di minuti unire il latte, le nocciole tritate ed il sale.


Cuocere circa 50 minuti con il coperchio.
Togliere la carne dalla pentola ed aggiungere la fecola di patate per rendere cremoso il sughetto. La quantità di fecola dipende da quanto il sugo si sia già ristretto.
Tagliare il più sottile possibile l'arista a fette.


Servire con la crema di nocciole.