martedì 15 ottobre 2013

Risotto ai funghi porcini



Il risotto è un piatto tipico della cucina italiana ma è più
diffuso al Nord. 
Credo che i segreti per ottenere un ottimo risotto  siano
scegliere un riso specificamente adatto per questa preparazione, quindi Arborio, Carnaroli o Vialone nano e il tostarlo per qualche minuto prima di aggiungere il brodo bollente.
Il risotto ai funghi porcini è un classico piatto autunnale. E' ottimo e molto semplice da realizzare.


per 4 persone



INGREDIENTI:



380 gr. riso per risotti
30 gr. funghi porcini secchi o 200 gr. freschi
1/2 cipolla
30 gr. burro
30 gr. olio evo
60 gr. vino bianco secco
30 gr. parmigiano grattugiato
740 gr. brodo vegetale
(in mancanza 740 gr. acqua + un dado di brodo vegetale senza glutammato)
sale fino q.b.

PROCEDIMENTO:

Se si usano funghi secchi, lasciarli ammorbidire in acqua tiepida per circa 30 minuti.


Fare rosolare nell'olio la cipolla tagliata a pezzetti molto piccoli per un paio di minuti.


Aggiungere i funghi (io li ho tagliati a pezzetti) e cuocerli un minuto.


Unire il riso e tostarlo tre minuti girando con un cucchiaio di legno.


Versare il vino e lasciarlo sfumare un paio di minuti.
Poi aggiungere il brodo bollente, salare e cuocere per circa 12 - 13 minuti.



Terminata la cottura, mantecare con il parmigiano ed il burro.


Servire.