mercoledì 23 ottobre 2013

Occhi di demone


I preparativi per Halloween continuano. Molti dei miei quadri ormai sono ricoperti di ragnatele, varie zucche portabonbon traboccano di dolcini, fantasmi svolazzano un po' in tutte le stanze, chi viene a prendere un caffè a casa è accolto da un mostrocchio terrificante appeso fuori la porta d'ingresso. Chissà cosa pensano di me le persone che abitano nel palazzo... il mostro passi ma l'anno scorso ho riempito tutte le scale di topi neri :-) Diciamo che porto un po' di allegria! Sempre per restare in tema, oggi vi consiglio una ricetta sfiziosissima. In realtà nasce "normale", dalle magiche mani di uno dei miei ormai noti miti culinari, Araba Felice. L'ho solo resa disgustomamente adatta all'occasione. Quindi, se proprio non amate preparare dolci spaventosi per la sera delle streghe, assaporate questi goduriosissimi tartufini  semplicemente ricoperti di cioccolato bianco.


INGREDIENTI:

200 gr. biscotti OREO
100 gr. philadelphia
un pizzico di sale

per la versione classica:
cioccolato bianco per la copertura

per Halloween:
pasta di zucchero bianca
smarties
pennarelli nero e rosso per alimenti

PROCEDIMENTO:

Frullare i biscotti Oreo fino a renderli polvere.



Unire il sale e il philadelphia e formare una palla con l' impasto. Mettere in frigo 10 minuti.
Formare delle piccole palline.
Metterle in freezer 15 minuti.



Stendere la pasta di zucchero su un piano leggermente imburrato e tagliare con una formina tanti cerchi quante sono le palline.



Avvolgere ogni tartufino in un disco di pasta di zucchero. Chiudere bene.

Con una leggera spennelata d'acqua fare aderire uno smarties su ogni pallina.



Con i pennarelli per alimenti disegnare la pupilla e le venature dell'occhio.



Ecco pronti gli occhi di demone.
Conservare in frigo.



Questa è la versione classica dei tartufini. Per prepararli così basta rotolare le palline freddissime nel cioccolato bianco sciolto a bagnomaria.