mercoledì 18 febbraio 2015

Plumcake salato di pane raffermo


Proprio non mi piace mangiare il pane del giorno prima. Per me il pane deve essere morbido e profumato altrimenti non mi soddisfa. Però non getto mai quello che avanza, lo riciclo e così mi risolvo anche qualche cena. E quindi dopo aver provato le polpette di pane, la pizza e la torta rustica, un paio di giorni fa è stata la volta del plumcake salato. Buono, buono, buono!! E' stato spazzolato via in un battito di ciglio :D

stampo per plumcake 20 x 10
per 4 persone

INGREDIENTI:

400 gr. pane raffermo
400 ml latte
80 gr. prosciutto crudo o cotto
100 gr. formaggio Asiago
10 gr. parmigiano grattugiato
sale fino q.b.
burro q.b.

PROCEDIMENTO:

Tagliare a pezzi il pane e metterlo in una capiente terrina.


Versarvi il latte caldo.


Stando attenti a non scottarsi, lavorare il pane con le mani fin quando abbia assorbito il latte.


Aggiungere il parmigiano grattugiato, il prosciutto e l'asiago tagliati a pezzetti e un po' di sale.


Amalgamare e trasferire il composto nello stampo da plumcake imburrato.
Distribuire qualche fiocchetto di burro sulla superficie.


Cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti.
Lasciare leggermente intiepidire e sformare.