venerdì 20 febbraio 2015

Pizza a stella


La pizzeria vicino casa da qualche tempo propone una pizza originale, coreografica e molto buona, la pizza a stella. Dopo aver sbirciato la fase di taglio, farcitura e confezionamento :D, ho tentato di riprodurre il tutto a casa. Non sarà bella come quella preparata da un pizzaiolo professionista ma non posso lamentarmi. E poi mi è venuta la simpatica idea di farcire le punte in modo diverso, così noi adulti abbiamo apprezzato il classico fior di latte con pomodorini e i "giovani" hanno divorato gli spicchi imbottiti di wurstel :) Siamo rimasti tutti soddisfatti, quindi non mi restava che condividere questa simpatica ideuzza con voi. Detto,  fatto. Buon venerdì!!


INGREDIENTI:

per la pasta:
300 gr. farina + q.b. per il piano di lavoro
160 ml acqua 
1/2 cubetto di lievito di birra
10 gr. olio evo 
1 cucchiaino da caffè di zucchero
2 cucchiaini da caffè di sale fino

per la farcitura:
300 gr. fior di latte (tenuto in frigo dal giorno prima)
1 wurstel grande
una decina di pomodorini
20 gr. prosciutto cotto
un giro d'olio
un pizzichino di sale fino

PROCEDIMENTO:

Nell'acqua tiepida (non calda!) sciogliere il lievito con un cucchiaino di zucchero. Poi aggiugere l'olio.


Unire la farina ed il sale.


Impastare e formare una palla.


Lasciare lievitare per due ore in luogo lontano da correnti (io sempre nel microonde spento con un canovaccio sul contenitore).
Trascorso questo tempo l'impasto avrà più che raddoppiato il suo volume.


Stenderlo con il matterello sul piano di lavoro leggermente infarinato dando una forma tonda . Consiglio di stendere la pasta direttamente sulla carta da forno o sul tappetino in silicone sul quale verrà poi cotta la pizza perchè una volta creata la stella sarà difficile spostarla.


Praticare 5 tagli lunghi una decina di centimetri, cercando di farli più o meno equidistanti, come se fossero dei raggi. La foto aiuta.


Farcire tutta la pizza con il fior di latte, sia il centro sia la parte di pasta tra i tagli. Il fior di latte deve essere tenuto in frigo dal giorno prima perchè deve essere asciutto altrimenti in cottura fuoriuscirà troppo latte. 


Io ho poi farcito due spicchi aggiungendo i pomodorini tagliati a metà, due spicchi con il wurstel a rondelle, uno con il prosciutto cotto a pezzetti. Farcire anche il centro della stella.


Dare un giro d'olio e un pizzichino di sale.
Chiudere gli spicchi portando gli angoli adiacenti i tagli verso il centro. Si formeranno così dei triangoli farciti.


Cuocere la pizza in forno caldo a 200° per 25 minuti.