venerdì 12 settembre 2014

Plumcake con sciroppo di amarene


So che proprio pochi giorni fa ho scritto la ricetta di un plumcake, ma non ho resistito a non condividere questa che ho sperimentato ieri. Questo dolce senza burro è nato per eliminare lo sciroppo di amarene (quello che resta nel barattolo  dopo aver consumato i frutti) che era lì nel frigo da tanto tempo. Il risultato è stato ottimo! Un dolce morbidissimo e profumato, una fetta tira l'altra! Credo che la prossima volta lo sciroppo di amarene verrà acquistato appositamente per preparare questo plumcake! :-)

stampo 22 x 10

INGREDIENTI:

200 gr. farina
100 gr. zucchero
2 uova
80 gr. latte (io ho usato latte di soia perchè ne avevo un po' da eliminare)
40 gr. sciroppo di amarene
70 gr. olio di semi
1 bustina lievito per dolci
un pizzico di sale

margarina (o burro) per lo stampo
zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO:

Dividere i tuorli dagli albumi e sbattere con un frullino i primi con lo zucchero in una ciotola alta (altrimenti si sporca la cucina :-) ).


Unire a questa crema il latte.


Poi la farina ed il lievito setacciati. Amalgamare con un cucchiaio di legno.


Versare lo sciroppo, 


poi l'olio. Amalgamare.


A parte e con le fruste pulite e ben asciutte, montare gli albumi a neve con un pizzico di sale.


Unirli al composto con un cucchiaio di legno con movimenti dal basso verso l'alto.


Versare l'impasto nel piccolo stampo da plumcake imburrato.


Cuocere in forno caldo, su di un ripiano basso, a 180° per 40 - 45 minuti. Fare la prova stecchino.
Lasciare raffreddare, sformare e cospargere di zucchero a velo.