sabato 13 settembre 2014

Riso venere con peperoni


La settimana scorsa ho trascorso parecchio tempo con la mia sorellina più piccola, parecchio più piccola di me. Ho sfruttato ogni momento possibile per stare con lei prima che riprendesse il volo. Ogni volta che riparte non si sa mai quando ritornerà. Prima di ora non la vedevo da febbraio! Mi sono dovuta un po' industriare a preparare piatti vegani ed ho iniziato a scoprire un aspetto della cucina a me finora ignoto. Ho notato che non è semplicissimo trovare idee e non tutto viene bene come quando aggiungi uova e parmigiano, ma applicandosi un po' si riescono a preparare piatti niente male. Come questo riso ai peperoni. Ci è proprio piaciuto! Bello anche il contrasto di colori! Io per mantecare alla fine ho utilizzato della panna di soia ma ovviamente si può usare quella classica da cucina. Ho notato che è buono anche freddo quindi può essere servito in un buffet. E carina è l'idea di proporlo in ciotoline naturali, cioè proprio in un peperone tagliato a metà (crudo ovviamente perchè altrimenti non si reggerebbe in piedi). Vi saluto e vi auguro un buon week end!

per 4 persone

INGREDIENTI:

300 gr. riso venere
600 gr. peperoni
20 gr. olio evo
1/4 cipolla
50 ml vino bianco secco
sale fino q.b.
3 cucchiai panna di soia

PROCEDIMENTO:

Lessare il riso venere in abbondante acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione (circa 40 - 45 minuti).


Lavare i peperoni, eliminare il picciolo, i filamenti bianchi ed i semi all'interno. Tagliarli a pezzetti.


In una padella fare dorare la cipolla nell'olio.
Poi aggiungere i peperoni.


Dopo 5 minuti di cottura su fuoco abbastanza vivo, irrorare con il vino bianco e lasciare cuocere venti minuti abbassando un po' la fiamma. Salare.


A fine cottura aggiungere la panna e lasciare insaporire un minuto.


Scolare il riso e farlo insaporire nei peperoni per un paio di minuti.


Servire.