venerdì 21 novembre 2014

Torta alla ricotta


In genere non scrivo due ricette di dolci consecutive ma ieri ho preparato una sofficissima torta alla ricotta, l'ho fatta assaggiare ad un po' di persone (amichette di Sveva, amiche in palestra... sì lo so che è un controsenso portare torte in palestra :-) ) ed è piaciuta molto. Mi hanno chiesto la ricetta e quindi, invece di stare lì a scriverla su più fogli, la pubblico direttamente sul blog visto che tanto, prima o poi, qui sarebbe finita. Questa torta ha avuto un gran successo perchè è molto semplice, è delicata e sofficissima. Avevo già sperimentato con i muffin che la ricotta rende l'impasto leggerissimo e questa torta ne è un'ulteriore conferma. La fonte della ricetta è il blog Il pasto nudo; le uniche modifiche che ho apportato è che ho sostituito la margarina al burro ed ho spolverizzato il dolce con dello zucchero a velo. Ciao, alla prossima ricetta... salata! :-)

stampo 24 cm

INGREDIENTI:

300 gr. ricotta
300 gr. zucchero
300 gr. farina
3 uova
50 gr. margarina (o burro a temperatura ambiente) + un po' per lo stampo
50 ml latte
40 gr. succo di limone
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina vanillina
zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO:

Con un frullatore ad immersione amalgamare la ricotta con lo zucchero fino a farli diventare una crema.


Aggiungere la margarina ed un uovo alla volta, sempre frullando.


Versare il latte, il succo di limone e profumare con la vanillina.
Versare in una ciotola ed aggiungere la farina ed il lievito. Mescolare con un cucchiaio di legno.


Versare l'impasto nello stampo imburrato.


Cuocere in forno caldo a 180° per 45 minuti.
Lasciare raffreddare e spolverizzare con lo zucchero a velo.