lunedì 24 novembre 2014

Maialini con i wurstel


Buongiorno e buon inizio settimana! La ricetta di oggi è proprio simpatica. Tutto nasce dall'esigenza di consumare del lievito di birra e dei wurstelloni che avevo in frigo da un po'. Ma avevo voglia di realizzare qualcosa di carino oltre che di buono e quindi mi è venuta l'idea di trasformare questa specie di panini imbottiti in maialini. Se avete bimbi apprezzeranno tanto questi piccoli e saporiti rustici.

per 6 maialini

INGREDIENTI:

per la pasta:
200 gr. farina
100 gr. acqua
1/2 cubetto lievito di birra
1 pizzico di zucchero
1 cucchiaino raso da caffè di sale fino
30 gr. olio

2 wurstel grandi
1 uovo per spennellare
12 grani di pepe nero per gli occhi

PROCEDIMENTO:

Nell'acqua tiepida sciogliere lo zucchero ed il lievito.


Aggiungere l'olio, la farina ed il sale ed impastare.


Lasciare lievitare per un'oretta e mezza.
Dividere l'impasto in sei parti.
Da ogni parte togliere un pezzetto piccolo d'impasto che servirà per creare naso, orecchie e codina.


Stenedere la parte più grande e farcirla con un pezzo di wurstellone (ogni wurstel deve essere tagliato in tre parti).


Chiudere e spennellare con l'uovo sbattuto con una goccia d'acqua.


Con il restante impasto fare dei triangolini e posizionarli sulla testa del maialino per formare le orecchie.
Poi il naso creando un ovale e posizionandolo in orizzontale sul musetto. Mantenerlo con uno stuzzicadenti spezzato a metà.
Poi fare una strisciolina e attaccarla come coda.


Fare gli occhi con i granelli di pepe. (Avvisare i bimbi di toglierli prima di mangiare i maialini)


Cuocere a 180° per 18 - 20 minuti. Lasciare raffreddare e servire.