lunedì 18 novembre 2013

Marmellata di latte

Quando ho assaggiato per la prima volta la marmellata di latte sono rimasta senza parole. E' di una bontà infinita, un cucchiaino tira l'altro (questo è l'unico aspetto negativo!). E non è un'opinione personale. Tutte le persone a cui l'ho fatta provare sono rimaste stupite di quanto fosse buona e tutti ci chiediamo come mai sia così poco conosciuta. Inutile dire che quando ho preparato i cesti natalizi da regalare con le mie prelibatezze gastronomiche, in prima fila c'era proprio lei... la marmellata di latte! Il procedimento per prepararla è molto semplice però è un po' lungo, ma fidatevi ne vale assolutamente la pena!


INGREDIENTI:

2 litri latte intero
1 Kg zucchero
2 bustine vanillina

PROCEDIMENTO:

In una pentola larga mescolare con una frusta il latte con lo zucchero e la vanillina.


Cuocere girando spesso con un cucchiaio di legno. Quando il latte arriva a bollore, abbassare la fiamma e cuocere per circa 4 ore. 


Per capire se la marmellata è pronta, basta versare una goccia in un piattino. Inclinandolo la goccia deve scendere abbastanza lentamente.
Mi raccomando di non lasciarla cuocere oltre questo momento. La marmellata quando poi si raffredderà comunque si indurirà!


Versarla in barattoli di vetro sterilizzati (fatti bollire in acqua per almeno 20 minuti e lasciati asciugare capovolti aspettando la semplice evaporazione dell'acqua).
Chiudere bene il coperchio, capovolgerli e tenerli in questa posizione fino a completo raffreddamento. Così si creerà il sottovuoto.


Far riposare la marmellata per una settimana.


La stellina decorativa è fatta di pasta di sale.