martedì 26 novembre 2013

Arista farcita con crudo e pesto di pistacchi

Mentre fuori tuona, piove e tira un vento che chissà domani nel balcone di chi troverò i miei panni che ho dimenticato di ritirare, io finalmente mi rilasso, dopo una lunga giornata di lavori vari, e scrivo una gustosa ricetta per il mio blog. Amo questo momento. E' il mio momento. Ed essendo moglie, madre, padrona di cane e lavoratrice vi assicuro che i minuti della giornata da dedicarmi sono davvero pochi. La ricetta che propongo oggi è un secondo piatto da leccarsi i baffi. E poi è di quelle facili ma che mentre le porti a tavola sai che stai per fare un figurone. E poi ne hai la conferma. 

per 4 persone

INGREDIENTI:

800 gr. arista di maiale
60 gr. prosciutto crudo
50 gr. pesto di pistacchio Bacco
3 cucchiai olio evo
1 piccola noce di burro
140 gr. vino bianco
sale fino q.b.
un cucchiaino di amido di mais (eventuale)

PROCEDIMENTO:

Tagliare l'arista 


in modo da aprirla completamente, come se fosse una grande fetta.


Farcirla con il prosciutto crudo 


ed il pesto di pistacchi non arrivando proprio al bordo.


Chiudere il pezzo di carne e legarlo ben stretto con lo spago da cucina o con una retina.


Fare sciogliere la noce di burro nell'olio e fare rosolare la carne da entrambi i lati per qualche minuto.


Poi sfumare con il vino bianco. 


Salare. Coprire con il coperchio e cuocere per circa un' ora, girando ogni tanto.
Lasciare intiepidire la carne prima di tagliarla a fette.
Per rendere più cremoso il sughetto, si può amalgamare con un cucchiaino di amido di mais sul fuoco, girando, per qualche minuto.



Questa ricetta è stata realizzata grazie al contributo di