mercoledì 27 maggio 2015

Torta tramezzino con mousse di salmone e tonno



Sembra un dolce e invece è un ottimo rustico che si prepara senza forno! Buonissimo come antipasto, meravigliosamente coreografico in un buffet. Facilissimo da preparare, è alla portata di tutti. Unico inconveniente della torta tramezzino è che non è proprio economica. Ma in occasioni speciali vi farà fare un figurone!


INGREDIENTI:

8 fette lunghe di pane bianco per tramezzini

per la mousse di tonno:
120 gr. tonno
40 gr. burro
40 gr. maionese
2 cucchiai succo di limone

per la mousse di salmone:
150 gr. salmone affumicato
1 foglio di gelatina (colla di pesce)
200 ml panna da cucina fresca
15 ml succo di limone
un pizzichino di sale fino

per la copertura:
300 gr. ricotta
300 gr. phialdelphia
20 gr. salmone affumicato
30 gr. farina di pistacchi o pistacchi tritati

PROCEDIMENTO:

Preparare la mousse di tonno frullando insieme tutti gli ingredienti.


Preparare la mousse di salmone.
Mettere in ammollo in acqua fredda per qualche minuto il foglio di gelatina.
Strizzarlo e scioglierlo sul fuoco in un cucchiaio d'acqua.


Montare la panna.


Frullare il salmone con il succo di limone e il pizzichino di sale fino.


In una terrina versare la gelatina sul salmone e amalgamare.


Unire il tutto alla panna. 


Preparare la copertura amalgamando philadelphia e ricotta.


Posizionare le fette due fette di pane per tramezzini vicine sul piatto da portata.


Stendere uno strato di mousse al salmone.


Poi altre due fette di pane e uno strato di mousse di tonno.


Due fette di pane e ancora uno strato di mousse di salmone.


Infine il pane


e coprire il tutto con il composto di formaggi, sia la superficie che i laterali del rustico.


Poggiare la farina di pistacchi su una spatola e farla aderire ai lati della torta rustica.


Decorare con ciuffetti di crema di formaggi, aiutandosi con una sac a poche, i bordi del rustico e decorare con qualche rosellina di salmone.