sabato 17 gennaio 2015

Lasagne alla bolognese


Le lasagne alla bolognese sono un primo piatto, o meglio un piatto unico, tipico della cucina emiliana. Sono una preparazione molto ricca costituita da strati di sfoglia di pasta intervallati dal ragù di carne macinata e besciamella. Io aggiungo anche del fior di latte, ma questa è una variante alla ricetta classica, che secondo me ci sta benissimo. Le lasagne alla bolognese sono un classico piatto invernale perfetto per un pranzo domenicale.

stampo 28 x 18
per 8 - 10 persone

INGREDIENTI:

per il ragù:
25 gr. olio evo
1 pezzetto di cipolla
1 carota
1 costa di sedano
600 gr. carne macinata di manzo (o metà manzo e metà maiale)
80 ml vino rosso
1 l passata di pomodoro
sale q.b.

1 l bescamella morbida
(Per prepararla a mano qui, con il Bimby qui)

600 gr. fior di latte
80 gr. parmigiano grattugiato

400 gr. pasta fresca per lasagne

burro per lo stampo

PROCEDIMENTO:

Preparare il ragù.
Dopo aver fatto soffriggere cipolla, carota e sedano nell'olio, unire la carne macinata.


Dopo qualche minuto sfumare con il vino rosso.
Poi aggiungere la passata di pomodoro, salare e cuocere per una ventina di minuti. (Deve risultare morbido, non ristretto).


Preparare la besciamella morbida. Se si usa il Bimby cuocere per 2 minuti in meno rispetto a quanto previsto.
Imburrare lo stampo e stendere la sfoglia di pasta.


Condire con il ragù.


Aggiungere un po' di besciamella, parmigiano grattugiato e il fior di latte a pezzi non troppo piccoli.


Continuare fino a chiudere con uno strato di sfoglia, ragù e parmigiano.


Cuocere in forno caldo a 180° per il tempo indicato sulla confezione delle lasagne fresche (a me 20 minuti).
Lasciarle riposare una decina di minuti prima di servire.


Se prepariamo le lasagne in anticipo, queste non vanno lasciate in forno altrimenti si seccano. Conservarle a temperatura ambiente o, se il tempo è lungo, in frigo e poi ripassarle in forno per qualche minuto prima di servirle.