martedì 14 luglio 2015

Torta salata veg alle zucchine cotta in padella


Una torta salata vegana, cotta in padella perchè con il caldo che fa ci vuole troppo coraggio ad accendere il forno. Una novità per me la besciamella all'acqua, un esperimento riuscito, una cena comoda perchè la si prepara in anticipo ed al ritorno dal lavoro è tutto pronto. Anzi questo rustico deve rigorosamente essere mangiato freddo! Ok vegani, non vi resta che provare! :D

padella in pietra 24 cm

INGREDIENTI:

per la pasta:
150 gr. farina 0 bio
150 gr. farina di farro bio
150 ml acqua
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaino di sale fino

per la besciamella vegan:
40 gr. farina bio
20 ml olio evo
350 ml acqua
sale fino rosa q.b.
un pizzico di noce moscata grattugiata

per il ripieno di zucchine:
300 gr. zucchine bio
sale rosa q.b.
1 generoso pizzico di curcuma
30 ml acqua
2 cucchiai olio evo
sale fino rosa q.b.

PROCEDIMENTO:

Versare in una ciotola tutti gli ingredienti della pasta.


Lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo e mettere in frigo a riposare per una mezz'ora.


Preparare la besciamella.
Tostare la farina nell'olio un paio di minuti sul fuoco.


Poi versare l'acqua e mescolare energicamente. Salare e unire la noce moscata.


Mescolare finche la besciamella non si addensi e raggiunga il bollore.


Preparare le zucchine.
Tagliarle a rondelle sottili con il pelapatate.


Cuocerle in acqua e olio, curcuma e sale per 15 minuti.


Stendere metà dell'impasto su un piano infarinato.


Posizionarlo nella padella di pietra.


Versare la besciamella.


Poi le zucchine.


Coprire con altro impasto steso.
Spennellare la superficie con un filo d'olio .


Sigillare i bordi con i rebbi di una forchetta.


Cuocere la torta salata su entrambi i lati per circa 12 minuti per lato.


Trasferire su un piatto da portata.
Lasciare raffreddare completamente e servire.