lunedì 13 luglio 2015

Confettura di ciliegie con pochissimo zucchero


Questo per me è un periodo di preparazione di conserve. Quante più confetture, verdure in barattolo e pesti riesco a preparare, tanto più sono soddisfatta :) Poi in inverno è un piacere fare colazione e preparare pranzi con il frutto del mio sacrificio estivo. Quest'anno ho sperimentato delle confetture con pochissimo zucchero. Il risultato è ottimo! Lo zucchero, anche se in piccole quantità, è necessario perchè funge da conservante. Per la pectina naturale ho utilizzato le mele, una per ogni mezzo kilo di frutta. Non vi resta che provare con le ciliegie o con altra frutta che vi piace.


INGREDIENTI:

1, 5 Kg ciliegie denocciolate (circa 1,8 Kg intere)
100 gr. zucchero di canna integrale
3 mele
1 cucchiaino di cannella in polvere (facoltativo)

PROCEDIMENTO:

Lavare e denocciolare le ciliegie.


Metterle in una pentola capiente con lo zucchero di canna, la cannella e la mela tagliata a pezzetti. 


(La mela deve essere tagliata a pezzetti se poi frulliamo la confettura, se invece vogliamo la confettura con i pezzi le mele devono essere grattugiate).
Cuocere il tutto per un'ora mescolando ogni tanto.


Frullare subito la frutta (se ci piace così) e versare la confettura ancora bollente in barattoli di vetro sterilizzati (lasciati bollire almeno 20 minuti in abbondante acqua).
Chiudere bene con il coperchio e capovolgere. 


Lasciare i barattoli in questa posizione fino a completo raffreddamento, così si creerà il sottovuoto.