venerdì 20 marzo 2015

Ciambella rustica con albumi



Quante volte capita di avere degli albumi avanzati e non sapere come utilizzarli... a me spesso. Soprattutto dopo un periodo come questo di preparazioni di zeppole e creme a iosa. In genere per smaltirli ho preparato dolci come meringhecrostate con frolla agli albumitortine al tè o ottime angel cake. Questa volta, con un po' di titubanza, ho voluto sperimentare un rustico. Così nasce la ciambella con scamorza e wurstel. Ottima! Il risultato mi ha sorpresa. E' un rustico morbido, dall'impasto più delicato ripetto a quello realizzato con uova intere ma comunque molto saporito. Le dosi sono per una ciambella parecchio grande, potreste dimezzarle se non siete in tanti. Un grande abbraccio, buon venerdì!

stampo con il buco 28 cm

INGREDIENTI:

7 albumi
100 gr. ricotta
170 gr. yogurt greco
100 gr. latte
90 gr. olio di semi
600 gr. circa farina 0
1 panetto lievito di birra
80 gr. parmigiano grattugiato
2 cucchiaini sale fino
200 gr. scamorza
100 gr. emmenthal
350 gr. wurstel
Burro q.b. per lo stampo

PROCEDIMENTO:

Sciogliere il lievito nel latte appena tiepido.


Amalgamare con una frusta albumi, ricotta e yogurt.


Aggiungere l'olio ed il latte con il lievito sciolto.


Infine la farina ed il sale.


Stendere l'impasto con un matterello su un piano leggermente infarinato.


Farcire con scamorza ed  emmenthal a pezzetti ed una abbondante spolverizzata di parmigiano grattugiato.


Aggiungere i wurstel a pezzetti.


Arrotolare partendo dal lato lungo.


Posizionare il rotolo nello stampo imburrato.


Lasciare lievitare la ciambella per un paio d'ore.
Cuocere in forno a 180° per 40 minuti.