martedì 19 gennaio 2016

Chiacchiere vegan


Siamo in periodo di Carnevale e quindi bisogna preparare le chiacchiere! :) E i vegani non devono certo rinunciare a questa delizia! Quindi oggi la ricetta è dedicata a loro ma, considerato quanto sono buone, invito anche chi non lo è a provarle. Sono così delicate e buone, una tira l'altra! Occorre solo un po' di pazienza ma il risultato ripagherà il lavoro!


INGREDIENTI:

100 gr. farina di riso
150 gr. farina 0 bio
20 ml olio evo
50 ml rum
50 ml succo d'arancia
un pizzico di sale fino rosa
10 gr. zucchero
1 cucchiaino da caffè di aceto di vino bianco
un pizzico di bicarbonato

olio per friggere q.b.
zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO:

Unire le farine, il sale, lo zucchero ed il bicarbonato.


Aggiungere l'olio, il rum, il succo d'arancia e l'aceto.


Impastare.


Formare una palla, avvolgerla in pellicola e lasciarla riposare in frigo per 30 minuti.


Dividere l'impasto a pezzetti.


Con la macchina per la pasta stendere delle sfoglie molto sottili.
Passare nella macchina ogni pezzetto partendo dal livello 1 e ripassando più volte la sfoglia dopo averla ripiegata su se stessa.


Arrivare fino al livello 5.
Tagliare le sfoglie con una rotella tagliapasta formando dei rettangoli.


Friggere poche chiacchiere alla volta in olio caldo.
(Si possono anche cuocere in forno a 170° fino a doratura ma in questo caso lo sconsiglio. Fritte sono più buone. Ogni tanto si può fare! :) )
Girare le chiacchiere nell'olio. 


Saranno pronte in poco tempo.
Scolarle e passarle nello zucchero a velo.


Servire.