domenica 7 dicembre 2014

Tavola di Natale con le pigne


Una tavola di un dorato molto tenue. Pigne e nastrini, il rustico e l'elegante, che decorano con semplicità ma con raffinatezza. Questa tavola è nata completamente dalle mie mani, iniziando con l'andare a raccogliere le pigne in montagna. Da lì il decoro con il nastro, una nocchetta sulla pigna che fa da segnaposto, una candela su un calice rovesciato. Così nasce la "tavola di Natale con le pigne".


Qui le foto del passo passo che non credo abbiamo bisogno di spiegazioni, ma in caso contrario sono qui pronta a darne.
Per stabilire la misura del nastrino bisogna aggiungere 34 cm in più rispetto alla larghezza del tavolo.

L'occorrente per la decorazione:
pigne
nastrino
colla a caldo
forbici
metro


Procedimento (dopo aver tagliato i nastri della misura giusta):








La tavola pronta con le pigne segnaposto:








Una lanterna con pigne e candele che decora la stanza


I regali impacchettati con dell'organza che ricorda il colore della tovaglia.
Centrini di carta per dolci per segnare i nomi delle persone cui sono destinati.