martedì 16 giugno 2015

Gelato al latte condensato



Un cucchiaio, un altro, un altro ancora... e avevo solo deciso di fare un piccolo assaggio curiosa del risultato. Ma proprio non riuscivo a smettere. Ieri pomeriggio ho deciso di sperimentare la ricetta di un gelato vista in un video su Fb. Mi ha colpito per la faciltà e la velocità di esecuzione; perchè uno dei soli due ingredienti previsti, il latte condensato, mi fa impazzire; perchè non occorre la gelatiera; perchè non bisogna ricordarsi di rimescolare ogni mezz'ora; perchè non è necessario frullare niente prima di servire. I motivi c'erano tutti, quindi dopo un minuto il gelato era in freezer. Giusto l'attesa del raffreddamento e poi l'assaggio di cui sopra. Sarà che sono una golosa professionista, non vorrei sembrare esagerata, ma io questo gelato al latte condensato lo definirei commovente. Vi ho convinto a provare questa delizia?

per 4 persone

INGREDIENTI:

400 ml panna fresca
un barattolo da 397 gr. di latte condensato

PROCEDIMENTO:

Montare la panna.


Aggiungere il latte condensato continuando a frullare.


Versare il composto in un contenitore da freezer.


Lasciare solidificare.
Togliere dal freezer qualche minuto prima di servire.


Se non siete amanti del gelato molto dolce, ridurre la quantità di latte condensato.