lunedì 7 settembre 2015

Frico di patate e formaggio


Buongiorno!!!! Sono tornata dalle vacanze e rieccomi con tante ricettine. Ho trascorso una vacanza molto piacevole e rilassante. Riparto carica di buone intenzioni e con nuove  innumerevoli idee; spero, con l'aiuto di un amico, di riuscire a mettere in pratica tutto ciò che ho in mente. Oggi propongo una ricetta buonissima, non proprio leggera ma tanto ormai il problema della prova costume è  superato :D. Ho trascorso parte della mia vacanza estiva in Friuli e lì ho assaggiato il frico, un secondo piatto molto sostanzioso e saporitissimo. Conoscevo già questa ricetta, l'avevo letta sul blog Non solo le torte di Anna ma non avevo potuto provarla perchè non riuscivo a trovare il formaggio adatto, il Montasio. Quando l'ho visto a Trieste nel bancone dei formaggi al supermercato me ne sono ricordata e ho subito sperimentato. Buono, buono, buono!! 

padella in pietra o antiaderente 24 cm

INGREDIENTI:

500 gr. patate
300 gr. formaggio Montasio 
1/2 cipolla 
1 cucchiaio di olio evo

PROCEDIMENTO:

Grattugiare le patate con una grattugia a fori larghi.


Grattugiare anche il formaggio.


Fare rosolare la cipolla a pezzetti piccolissimi in un cucchiaio d'olio.


Dopo qualche minuto aggiungere le patate ed il formaggio.
Mescolare con un cucchiaio di legno amalgamando il tutto.
Poi lasciare cuocere per circa 15 minuti in modo che si formi la crosticina. Ogni tanto con una spatola staccare il composto dal fondo della padella.
Prima di girare aiutandosi con un piatto da portata o con un coperchio, staccare bene il frico dal fondo.
Cuocere dall'altro lato per altri 10 minuti.
Eliminare con carta assorbente il grasso del formaggio che si liquefa.
Servire.