venerdì 18 settembre 2015

Torta rustica vegan con patate e funghi


Questa è stata la nostra cena qualche sera fa. Buona e semplice, da servire preferibilmente tiepida non fredda, almeno secondo il mio gusto :)

Ci rileggiamo la settimana prossima, mi concedo l'ultimo di week end di mare! Ciaoooo
stampo 24 cm

INGREDIENTI:

un rotolo di pasta sfoglia 100% vegetale
1 Kg patate bio
110 ml latte di riso


500 gr. funghi (io champignon)
2 cucchiai olio
1 spicchio d'aglio
sale fino rosa q.b.

PROCEDIMENTO:

Lavare le patate e lessarle in abbondante acqua.
Saranno pronte quando una forchetta le attraverserà facilmente.


Schiacciarle con lo schiacciapatate anche con tutta la buccia che resterà nell'attrezzo.
Versare il latte di riso ed amalgamare. Salare (le patate richiedono abbastanza sale).


(Chi non è vegano può insaporire le patate con del parmigiano grattugiato.
Il composto deve risultare abbastanza morbido. Se troppo duro aggiungere un po' di latte.
In padella fare rosolare un minuto l'aglio nell'olio.
Aggiungere i funghi puliti e tagliati a fettine.


Cuocere su fiamma viva per circa 10 minuti, finchè l'acqua rilasciata non si sarà asciugata.
Salare.


Srotolare la sfoglia e stenderla nello stampo rivestito con carta da forno.
Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.
Versare il composto di patate.
Poi distribuire i funghi in superficie.


Ripiegare i bordi del rustico e spennellarli con una goccia di latte.


Cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti.
Lasciare intiepidire e servire.