martedì 15 settembre 2015

Dado vegetale home made


Il dado vegetale insaporisce molto alcune pietanze; io in particolare lo aggiungo alla pasta con la verdura o lo sciolgo in acqua quando nelle ricette è previsto il brodo vegetale. Ottima anche la pastina cotta in acqua e dado nelle fredde serate invernali. In genere i dadi confezionati contengono ingredienti poco salutari. Esistono anche quelli biologici, senza glutammato, che sono buoni ma molto costosi. Come sempre la soluzione migliore è preparare il prodotto home made. Il lavoro non è eccessivo (con il Bimby è quasi nullo) ed il risultato è ottimo.


INGREDIENTI:

200 gr. sedano
2 carote
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
1 zucchina
2 pomodori
una foglia di alloro
un pizzico di rosmarino
un paio di foglie di salvia
1 ciuffo di prezzemolo
30 ml vino bianco secco
200 gr. sale rosa grosso
1 cucchiaio di olio evo

PROCEDIMENTO:

Lavare bene e tritare tutte le verdure con un frullatore.
(Con il Bimby 10 sec. vel. 7).


Se si procede nella pentola versare un cucchiaio di olio, il vino, le verdure ed aggiungere il sale grosso.
Cuocere circa un'ora girando spesso.


(Con il Bimby aggiungere olio, vino e sale e cuocere 20 min. Varoma vel. 2 tenendo il misurino inclinato. Trascorso questo tempo dare un'altra frullata portando la velocità a Turbo per 1 minuto.)
Io preferisco il dado cremoso. Lo metto in un barattolo e lo conservo in frigo. Quando mi serve ne prendo un cucchiaino.
Se invece si vuole dare la forma classica continuare la cottura nel Bimby a Varoma vel. 2 o in pentola finchè il composto non sia asciutto e si stacchi dalle pareti.
Formare un rettangolo con il composto.
Lasciare raffreddare bene e tagliare a rettangolini oppure inserire il composto nelle formine del ghiaccio rivestite di pellicola.
(Io trovo molto più comodo conservare il composto in frigo in barattolo :)