lunedì 28 settembre 2015

Confettura di pesche profumata allo zenzero



Con le ultime pesche dell'anno ho preparato una confettura ottima e profumata. Con 1 Kg di pesche ho confezionato tre barattolini ma due sono già andati perchè sabato scorso siamo andati a vedere la partita a casa di amici ed ho portato una crostata ripiena di questa confettura ed amaretti sbriciolati. Buonissima! :) La confettura si prepara con pochi semplici ingredienti: pesche bio; due mele per ogni Kg di pesche, che rilasciano pectina; zucchero di canna integrale, ma giusto un po', se non siete amanti del dolce potete anche ometterlo così da ottenere una confettura con i soli zuccheri della frutta; infine lo zenzero, grande alleato della salute. Se decidiamo di non frullare la confettura ma di lasciarla con i pezzi di frutta allora le mele andranno grattugiate e non aggiunte a dadini. Io frullo tutto perchè i miei figli preferiscono così.

INGREDIENTI:

1 Kg pesche bio
2 mele
50 gr. zucchero di canna integrale
1 cucchiaino colmo zenzero grattugiato

PROCEDIMENTO:

In una pentola capiente versare tutti gli ingredienti: le pesche senza buccia tagliate a pezzetti, lo zucchero, le mele a dadini ed il cucchiaino di zenzero.


Cuocere tutto per circa un'ora, fin quando le pesche non saranno diventate morbidissime.


Frullare tutto se si preferisce una confettura vellutata.


Versare bollente nei barattoli di vetro fatti bollire in abbondante acqua per mezz'ora.
Chiudere i tappi (anch'essi fatti bollire) benissimo.
Capovolgere subito e lasciare raffreddare in questa posizione. Così si creerà il sottovuoto.


Una volta fredda, la confettura è pronta.