sabato 18 aprile 2015

Pizza con farina di farro


Oggi non sono in ritardo... di più! Ma sono giustificata... ho trascorso la giornata con mia sorella che è tornata dalla Spagna. E siccome presto ripartirà cerco di sfruttare ogni minuto che riesce a dedicarmi. Scrivo una ricetta che magari riuscite a preparare proprio per la cena di stasera se avete in casa la farina di farro. Ho sperimentato questa pizza il week end scorso dopo averla assaggiata in una pizzeria di Castel di Sangro. Mi è piaciuta tantissimo! Ho letto sulla confezione della farina di farro che questa non ha molta forza nella lievitazione quindi è meglio unirla ad una parte di farina 0. Ho condito la pizza semplicemente con passata di pomodoro, olio ed origano ma ovviamente ci si può divertire provando diversi gusti.

stampo 28 cm
per 2 - 3 persone

INGREDIENTI:

160 ml acqua
200 gr. farina di farro bio
100 gr. farina 0 
1 cucchiaino sale fino
1 cucchiaino zucchero di canna integrale
1 cucchiaio olio evo
1/2 cubetto di lievito di birra

passata di pomodoro q.b.
origano q.b.
olio evo q.b.
sale fino q.b.

PROCEDIMENTO:

Sciogliere il lievito nell'acqua appena tiepida con il cucchiaino di zucchero.


Amalgamare l'olio, i due tipi di farine ed il sale.


Lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo.


Far lievitare l'impasto in un posto riparato da correnti fino al raddoppio (circa un'ora e mezza).


Stendere nella teglia unta.


Condire con il pomodoro, l'olio e l'origano. Aggiungere un pizzichino di sale.


Cuocere in forno caldo a 200° per 20 minuti.