giovedì 30 aprile 2015

Crostata di patate


Ieri avevo proprio voglia di preparare qualcosa di sfizioso e mi è venuta in mente un'idea vista qualche tempo fa su Facebook, una crostata salata con una base di patate. E' un rustico molto semplice da preparare, originale e buonissimo. E' una di quelle idee da tener presente anche quando si hanno ospiti perchè è un piatto simpatico, oltre che, ripeto, davvero ottimo. In questo modo ho sfruttato per un'altra ricetta lo stampo per crostate (che ha una scanalatura interna) che acquistai per preparare la deliziosa torta lindt :)

stampo per crostate 28 cm

INGREDIENTI:

1 Kg patate bio
1 uovo bio
sale fino (rosa) q.b.
1 pizzico di curcuma (facoltativo)
1 cucchiaino raso di noce moscata grattugiata
100 gr. formaggio grattugiato
40 gr. burro + q.b. per lo stampo
pangrattato q.b. per lo stampo

per la farcitura:
200 gr. scamorza
50 gr. prosciutto cotto

PROCEDIMENTO:

Immergere le patate con la buccia ben lavate in acqua fredda e cuocere calcolando 30 minuti dal bollo.


Schiacciarle con lo schiacciapatate senza pelarle, la buccia resterà nell'attrezzo.
Unire l'uovo, il formaggio, il sale, la noce moscata e la curcuma.


Infine il burro che si scioglierà con il calore delle patate.


Imburrare e cospargere di pangrattato lo stampo.


Versare il composto di patate e livellare bene con le mani.


Cuocere in forno caldo a 200° per 20 minuti.
Capovolgere la crostata sulla teglia rivestita di carta da forno


e farcire l'interno creato dalla scanalatura con la scamorza a pezzetti e le fette di prosciutto.


Cuocere in forno per altri 5 minuti sempre a 200°.
Lasciare leggermente intiepidire e servire.