giovedì 9 aprile 2015

Formaggio di mandorle


Buongiorno! I miei veganesperimenti continuano. Devo dire che tranne qualcuno, tipo un plumcake che se lo avessi lanciato contro qualcuno  gli avrei fatto davvero male, in genere mi riescono e mi sorprendono. Come il formaggio di mandorle, originalissimo e superbuono, senza una goccia di latte. Ho letto la ricetta di sfuggita su un sito di cucina vegetariana ma ero di fretta e non avevo annotato con precisione ingredienti e dosi. Quindi sono andata un po' a memoria e un po' ad occhio. Obiettivo raggiunto! Vegani o meno consiglio di provare questa novità e magari servire questo particolare formaggio accompagnato da crostini come antipastino di una cena con amici. Resteranno sorpresi e voi tanto soddisfatti/e! :D


INGREDIENTI:

200 gr. mandorle pelate
3 cucchiai succo di limone filtrato
3 cucchiai olio evo
1 cucchiaino da caffè di sale fino
140 ml acqua

PROCEDIMENTO:

Tostare le mandorle direttamente sulla placca nel forno caldo a 150° per 10 minuti.



Poi lasciarle in ammollo per 8 ore.
Trascorso questo tempo scolarle e frullarle con un buon mixer insieme a tutti gli altri ingredienti.



Il composto deve essere cremoso.



Versarlo in un colino rivestito con una garza ed appoggiare il tutto su un contenitore in modo che possa scorrere il liquido in eccesso.



Tenere in frigo una notte intera.
Capovolgere il formaggio in una pirofila leggermente unta e cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti.



Lasciare raffreddare. Il formaggio di mandorle è pronto per essere assaggiato e servito.