martedì 24 novembre 2015

Carciofi trifolati


E' tempo di carciofi! Ad essere sincera non sono un'amante di questo ortaggio quindi, per essere certa di pubblicare una ricetta saporita con questo ingrediente, mi sono affidata al giudizio della famiglia. I carciofi trifolati sono stati promossi a pieni voti quindi eccomi qui a condividere con voi il semplicissimo procedimento per portare in tavola un contorno di stagione :)

per 4 persone

INGREDIENTI:

4 carciofi
succo di mezzo limone
15 ml olio evo
un paio di spicchietti d'aglio
200 ml brodo vegetale (oppure 200 ml di acqua ed un cucchiaino di dado vegetale home made)
sale fino rosa q.b.
prezzemolo

PROCEDIMENTO:

Usando dei guanti per evitare che le mani anneriscano, eliminare le foglie esterne dei carciofi che sono più dure e tagliare le punte. 


Tagliare anche la parte finale e quella esterna del gambo.



Tagliare ogni carciofo a metà e rimuovere la barbetta interna usando un coltellino.


Tagliare ogni metà a fettine abbastanza sottili.


Di volta in volta versare i carciofi tagliati in una terrina con acqua e succo di limone così da evitarne l'annerimento.


In padella fare dorare gli spicchietti d'aglio nell'olio.


Asciugare i carciofi con carta assorbente da cucina


e versarli in padella.


Dopo qualche minuto versare il brodo e salare.


Lasciare cuocere per circa un quarto d'ora.
Se dovessero asciugarsi troppo aggiungere un altro po' di brodo o una goccia d'acqua.
Qualche minuto prima del termine della cottura aggiungere le foglie di prezzemolo.


Servire.