lunedì 4 agosto 2014

Orate alla menta


Le orate alla menta sono un secondo prelibato ma facile da preparare. Indispensabile per la riuscita del piatto è la freschezza del pesce. Assaggiai questa preparazione diversi anni fa a casa di un'amica di Castellammare e mi piacque molto. Qualche tempo fa mi è tornata in mente e l'ho proposta per cena. Tutti hanno molto gradito :-)

per 4 persone

INGREDIENTI:

1 Kg orate
1 limone
1 spicchio d'aglio

4 cucchiai olio evo
2 cucchiai succo di limone
1 cucchiaio aceto di vino bianco
sale fino q.b.
foglioline di menta

PROCEDIMENTO:

Sistemare le orate eviscerate e squamate in una teglia che possa andare sul fuoco.
Coprirle fino a metà d'acqua. Aggiungere le fette di un limone private della buccia e l'aglio a fettine.


Cuocere sul fuoco.
Il tempo di cottura dipende dalla grandezza del pesce. Se l'orata è una impiegherà molto più tempo di quattro orate piccole. Il pesce è pronto quando la pinna laterale si estrae facilmente.
Cuocere su entrambi i lati.
Nel frattempo preparare un'emulsione con olio, sale, aceto, succo di limone ed aggiungere le foglioline di menta.


Spellare e spianre il pesce. Adagiarlo sul piatto da portata e condire con l'emulsione.